ULTIME NOTIZIE

Consultazione pubblica AIFA su “Linee guida per la domanda di rimborsabilità e prezzo di un medicinale: le proposte delle Associazioni

Cittadinanzattiva e il CnAMC (Coordinamento nazionale delle Associazioni di Malati Cronici) hanno accolto con favore l’iniziativa dell’Agenzia Italiana del Farmaco di aprire ad una consultazione pubblica in merito al documento “Linee guida per la domanda di rimborsabilità e prezzo di un medicinale” pubblicato da AIFA il 16 settembre 2020.

La consultazione pubblica rappresenta, infatti, un fattore di partecipazione democratica ad un processo decisionale che, soprattutto se focalizzato sul tema della salute – non può prescindere dal contributo dei cittadini e dei pazienti.

Cittadinanzattiva – insieme al CnAMC – aveva già partecipato nel 2016 alla consultazione pubblica al secondo concept paper di AIFA su farmaci biosimilari ribadendo la necessità di garantire alcuni elementi fondamentali quali: un’adeguata informazione e condivisione con il paziente, per riconoscere un ruolo attivo nel percorso di cura; l’accesso a dati ed evidenze cliniche; la continuità terapeutica e l’attenzione alla qualità della vita.

Parkinson Italia, Associazione aderente al CnAMC, è firmataria della comunicazione inviata ad AIFA il 30 settembre scorso, nella quale viene sottolineato che la rimborsabilità di un farmaco e la definizione del prezzo dello stesso rappresentano aspetti determinanti per garantire – in misura maggiore o minore e in tempi più o meni rapidi – l’accessibilità ai medicinali.

Le sei proposte sollecitate ad AIFA (scarica il documento allegato) sono finalizzate a garantire un duplice obiettivo:

  • l’accessibilità – in tempi rapidi e quanto più estesa possibile – a tutti i nuovi farmaci che rispondano ai requisiti di efficacia, sicurezza e qualità valutati dall’Agenzia Italiana del Farmaco.
  • la sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale assicurata contestualmente dal rispetto dei vincoli di natura finanziaria e dalla valutazione olistica del valore dei farmaci rispetto alle alternative terapeutiche disponibili (siano esse medicinali o altre opzioni terapeutiche).

Scarica la lettera ad AIFA con le proposte suggerite dalle Associazioni pazienti

Allegati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Informativa sull’uso dei cookie Il sito web del'UPVR(www.http://www.unioneparkinsonianiverona.it/) utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l’esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull’uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati da http://www.unioneparkinsonianiverona.it/e su come gestirli. Definizioni I cookie sono brevi frammenti di testo (lettere e/o numeri) che permettono al server web di memorizzare sul client (il browser) informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell’utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone). Tecnologie similari, come, ad esempio, web beacon, GIF trasparenti e tutte le forme di storage locale introdotte con HTML5, sono utilizzabili per raccogliere informazioni sul comportamento dell’utente e sull’utilizzo dei servizi. Nel seguito di questo documento faremo riferimento ai cookie e a tutte le tecnologie similari utilizzando semplicemente il termine “cookie”. Tipologie di cookie In base alle caratteristiche e all’utilizzo dei cookie possiamo distinguere diverse categorie: Cookie strettamente necessari. Si tratta di cookie indispensabili per il corretto funzionamento del sito csvchieti.it e sono utilizzati per gestire il login e l’accesso alle funzioni riservate del sito. La durata dei cookie è strettamente limitata alla sessione di lavoro (chiuso il browser vengono cancellati). La parte pubblica del sito http://www.unioneparkinsonianiverona.it/ resta normalmente utilizzabile. Cookie di analisi e prestazioni. Sono cookie utilizzati per raccogliere e analizzare il traffico e l’utilizzo del sito in modo anonimo. Questi cookie, pur senza identificare l’utente, consentono, per esempio, di rilevare se il medesimo utente torna a collegarsi in momenti diversi. Permettono inoltre di monitorare il sistema e migliorarne le prestazioni e l’usabilità. La disattivazione di tali cookie può essere eseguita senza alcuna perdita di funzionalità. Cookie di profilazione. Si tratta di cookie permanenti utilizzati per identificare (in modo anonimo e non) le preferenze dell’utente e migliorare la sua esperienza di navigazione. Il sito csvchieti.it NON utilizza cookie di questo tipo. Cookie di terze parti. Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato (“proprietari”), sia da siti gestiti da altre organizzazioni (“terze parti”). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei “social plugin” per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L’utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network. La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. 
 Per le pagine ospitate dal social network Facebook ( si rimanda alle pagina informativa di Facebook).. Google Analytics Il sito di http://www.unioneparkinsonianiverona.it/ include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie). Google Analytics utilizza i “cookie” per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito web Centro di Servizio per il Volontariato Abruzzo – Delegazione territoriale di Chieti (compreso l’indirizzo IP dell’utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori di Centro di Servizio per il Volontariato Abruzzo – Delegazione territoriale di Chieti riguardanti le attività sul sito web stesso. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l’indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato: https://www.google.it/policies/privacy/partners/. L’utente può disabilitare in modo selettivo l’azione di Google Analytics installando sul proprio browser la componente di opt-out fornito da Google. Per disabilitare l’azione di Google Analytics, si rinvia al link di seguito indicato: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout Durata dei cookie Alcuni cookie (cookie di sessione) restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all’esecuzione del comando di logout. Altri cookie “sopravvivono” alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell’utente. Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata. Il Sito delhttp://www.unioneparkinsonianiverona.it/ NON fa uso di cookie persistenti. Gestione dei cookie L’utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. Attenzione: la disabilitazione totale o parziale dei cookie tecnici può compromettere l’utilizzo delle funzionalità del sito riservate agli utenti registrati. Al contrario, la fruibilità dei contenuti pubblici è possibile anche disabilitando completamente i cookie. La disabilitazione dei cookie “terze parti” non pregiudica in alcun modo la navigabilità. L’impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i migliori browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie “proprietari” e per quelli di “terze parti”. A titolo di esempio, in Firefox, attraverso il menu Strumenti->Opzioni ->Privacy, è possibile accedere ad un pannello di controllo dove è possibile definire se accettare o meno i diversi tipi di cookie e procedere alla loro rimozione. Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9 Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html Safari: http://support.apple.com/kb/HT1677?view http://www.unioneparkinsonianiverona.it/manterrà la presente informativa costantemente aggiornata.

Chiudi