RECLUSIONE FINO A QUATTRO ANNI PER LA DIFFUSIONE DI RIPRESE E REGISTRAZIONI FRAUDOLENTE, ANCHE TELEMATICHE, TRA PRIVATI (WHATSAPP, CHAT, FACEBOOK, ECC.)

Potrebbero interessarti anche...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Si informa che lo scroll, e la continuazione della navigazione valgono come accettazione.

Chiudi