VENETO: Linee di indirizzo regionali per l’impianto di neurostimolatori in pazienti affetti da Parkinson Avanzato

I neurostimolatori sono dispositivi medici impiantabili attivi che agendo sul sistema nervoso attraverso una modulazione elettrica (neurostimolazione) sono in grado di controllare o ridurre i sintomi di diverse patologie. La specificità di tali impianti, utilizzati ove la terapia farmacologica non è da sola in grado di controllare i sintomi gravi legati alla patologia e, nel contempo, la delicatezza della problematica che l’impiego sottende, richiedono una particolare riflessione in ordine all’utilizzo dei neurostimolatori quale pratica le cui evidenze scientifiche, per talune patologie, sono ancora molto scarne e dibattute.

La Commissione tecnica regionale Veneta dei Dispositivi medici sulla base del compiuto monitoraggio sui casi trattati, ravvisata la necessità di aggiornare i percorsi assistenziali alla luce delle nuove evidenze di letteratura e della modifica delle indicazioni cliniche per alcuni dispositivi presenti sul mercato – avvalendosi, a tal fine,di un gruppo di lavoro costituito da propri componenti, neurologi e neurochirurghi operanti nella Regione del Veneto -, nella seduta 8 novembre 2016 ha licenziato il documento “Linee di indirizzo regionali per l’impianto di neurostimolatori in pazienti affetti da Parkinson Avanzato, Emicrania Cronica Refrattaria ed Epilessia Farmacoresistente“.

La Giunta Regionale ha quindi deliberato:

  1. di approvare il documento “Linee di indirizzo regionali per l’impianto di neurostimolatori in pazienti affetti da Parkinson Avanzato, Emicrania Cronica Refrattaria ed Epilessia farmacoresistente”, Allegato A;

  2. di individuare, quali Centri di riferimento regionale per il trattamento di Parkinson Avanzato – stimolazione cerebrale profonda – DBS, le seguenti unità operative :

    – U.O. Neurologia/U.O. Neurochirurgia Ospedale San Bortolo – ULSS 8- Berica

    – U.O. Neurologia/U.O. Neurochirurgia Ospedale Ca’ Foncello – ULSS 2 – Marca Trevigiana

    – U.O.Neurologia/U.O. Neurochirurgia Ospedale dell’Angelo di Mestre – ULSS 3 – Serenissima

    – U.O. Neurologia/U.O. Neurochirurgia Azienda Ospedaliera Padova

    U.O. Neurologia/U.O. Neurochirurgia Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona

  3. di assegnare ai Centri sopra individuati il compito di selezionare il paziente, effettuare le procedure di impianto di neurostimolatori, il successivo monitoraggio nonché l’eventuale sostituzione della batteria e/o gestione delle complicanze;

Chi fosse interessato a consultare il documento il documento “Linee di indirizzo regionali per l’impianto di neurostimolatori in pazienti affetti da Parkinson Avanzato, Emicrania Cronica Refrattaria ed Epilessia farmacoresistente” può scaricarlo dal seguente link:

 

 

tecnic1073_AllegatoA_349945.pdf

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Si informa che lo scroll, e la continuazione della navigazione valgono come accettazione.

Chiudi